Vai al contenuto
Mobile Revolution

Scrooge

Utente Vip
  • Numero contenuti

    110
  • Iscrizione

  • Ultima visita

  • Giorni Vinti

    3

L'ultima giornata che Scrooge ha vinto risale al 12 Aprile

Scrooge ha ottenuto più reazioni positive nei suoi contenuti in questo giorno!

1 Seguace

Su Scrooge

  • Compleanno 9 Dicembre

Visite recenti

314 visite nel profilo

Scrooge's Achievements

UTENTE ATTIVO

UTENTE ATTIVO (4/11)

54

Reputazione Comunità

  1. Ciao a tutti. In questo official thread vi presenterò il notebook Lenovo Legion 5 15ARH05H, che ho acquistato da qualche giorno. La mia versione è quella con processore AMD Ryzen 7 4800H, grafica Nvidia GeForce RTX 2060, 16GB di RAM ed SSD da 512GB. Il display è un FullHD da 144Hz. Più avanti, se vorrete, seguiranno aggiornamenti e fotografie. Intano vi lascio qualche impressione, che ovviamente mi riservo di poter ritrattare in futuro (avendo testato pochissimo il notebook). UNBOXING Il packaging è abbastanza curato, pur non facendo gridare al miracolo. La scatola è parecchio grande, ed all'interno troviamo ovviamente il PC (ben protetto) e tutti gli accessori. COM'E' Il form-factor è il classico Clamshell da 15.6” pollici. Il prodotto è piuttosto ingombrante e pesante rispetto ai modelli più economici (ad esempio rispetto al mio precedente HP); tuttavia, trasmette una sensazione di robustezza e solidità. La cerniera offre la giusta resistenza, mentre la tastiera retroilluminata (RGB) è solida e precisa e trasmette un bel feedback, così come il touchpad. L'alimentatore è comprensibilmente bello grosso, visto che eroga 230W (dichiarati). COME VA Non ho ancora potuto stressare a fondo i vari componenti. Fin'ora il processore Ryze 7 4800H non ha mai mostrato cenni di affanno, riuscendo a cavarsela in ogni condizione (ma, ripeto, non l'ho ancora stressato per bene). Stesso discorso per la GPU RTX 2060: l'unico test che gli ho fatto è stato Rocket League al massimo del dettaglio, e non ha mostrato cenni di affaticamento. Più avanti testerò bene i componenti in fase di editing fotografico, dove ciò che mi lascia più perplesso è il quantitativo di RAM (alcuni famosi programmi di editing faticano con 16GB). L'SSD mi è parso abbastanza veloce. La dissipazione è attiva, ma in condizioni di "riposo" o leggero stress praticamente non si sente. Verificherò poi meglio la rumosorità sotto stress. La batteria per il momento risulta sufficiente, anche se mi riservo di dare un giudizio più preciso dopo aver fatto alcuni cicli di ricarica e soprattutto dopo averlo utilizzato un po'. MULTIMEDIALITA' Il display IPS è sembra buona qualità e sufficientemente luminoso (a detta di molti è decisamente superiore a quello da 120Hz presente su altri modelli). Non mi aspetto il massimo dal punto di vista professionale, ma credo sarà un buon compagno di avventure. Il formato unito alla risoluzione permette di fruire piacevolmente dei contenuti multimediali. Il comparto audio è curato da Harman e non delude in rapporto alle dimensioni; chiaramente non ci si deve aspettare un volume altissimo con bassi potenti. La qualità della webcam mi è sembrata abbastanza scarsa, con poca definizione e molto rumore quando la luce cala un po'. Punto a favore, la possibilità di "chiudere" fisicamente l'obiettivo. ...in aggiornamento
  2. Scrooge

    DJi Mini 2 [OFFICIAL THREAD]

    Ciao a tutti! In mio possesso da diversi giorni (versione Combo), non ho ancora potuto testarlo per via delle restrizioni nazionali/regionali/comunali, ma spero di poterci smanettare quanto prima. Le caratteristiche tecniche sono innumerevoli e le trovate sul sito ufficiale DJi. Tuttavia, come faccio sempre con gli smartphone, mi focalizzerò molto sulla parte fotografica e, in tal senso, le specifiche non fanno gridare al miracolo: parliamo di un sensore da 12 MPx grande 1/2.3" e con apertura del diaframma fissa f/2.8. Il gimbal è stabilizzato su 3 assi, c'è la possibilità di scattare in RAW e registrare video in 4K mentre è assente uno zoom ottico. Sono ovviamente a disposizione per qualsiasi domanda, anche se - lo ripeto - al momento non l'ho potuto testare.
  3. AGGIORNAMENTO Eccomi qui, dopo i mesi estivi di utilizzo insensivo. L'ho utilizzato soprattutto per lavorare i file RAW della mia mirrorless FullFrame con Photoshop, Lightroom ed altri software per la fotografia. Non è mancato un leggero gaming a titoli come Fifa 20 e Rocket League. Ma andiamo con ordine... CPU Il processore Ryzen 5 3500u si è dimostrato sufficiente per svolgere egregiamente una attività per volta. Photoshop e Lightroom, al netto di qualche impuntamento, (soprattutto con i preset e i pennelli di Lightroom) funzionano. Non si piò pretendere di farci un editing "spinto", ma per chi deve fare piccoli ritocchi in mobilità va bene. Non chiedetegli però più di una attività "pesante" per volta. Se, ad esempio, lavoro su Lightroom la musica in sottofondo (iTunes) lagga, soprattutto in fase di rendering. Come temperature di esercizio, ma questo dipende dal sistema di dissipazione, raggiunge facilmente i 70 gradi con la ventola ben udibile. GPU Come sulla stragrande maggioranza dei notebook con questo processore, abbiamo il TDP impostato a 15W. La iGPU è giusto sufficiente per giochicchiare, ma nulla di più. Su alcuni giochi (sempre leggeri) che non richiedono FPS elevati e costanti (ad es. Fifa) ci mi sono potuto spingere ai 900p a dettagli medi, mentre per i titoli che richiedono massima fluidità (ad es. Rocket League) mi sono dovuto accontentare dei 720p a dettagli bassi. Il tutto, natrualmente, facendo diventare il PC quasi incandescente Lato editing non l'ho provata a fondo. Photoshop e Lightroom la riconoscono come acceleratore grafico e la sfruttano. RAM Come si dice, qui casca l'asino. 6GB per il sistema (ricordo, 8GB complessivi di cui 6GB al sistema e 2GB alla GPU) a 2400MHz (frequenza piuttosto bassa per essere una DDR4) sono davvero pochi. Vi basta aprire qualche scheda di Chrome per vedere la percentuale di utilizzo della RAM schizzare alle stelle. Non parliamo, poi, della parte editing dove la RAM mi ha fatto costantemente da collo di bottiglia (percentuale di utilizzo media sopra il 92%). Inutile dirlo, sono appena tornato dalle ferie e farò un upgrade a 16GB (massimo consentito, 8GB saldati e 8GB da aggiungere). DISPLAY Non ho eseguito test tecnici su questo IPS. Alcuni parlano di circa 220nits al massimo ma non posso confermarlo. Posso dire che visivamente non appare molto luminoso e, per me che lavoro con la fotografia, non è il massimo come fedeltà cromatica (tutt'altro!!!). BATTERIA Anche qui, il voto è assolutamente negativo. HP promette "fino a 9h 30min", ma il mio esemplare dura davvero poco. Considerando che lo schermo è poco luminoso (e quindi si è costretti a tenerlo spesso al massimo) la batteria scende che è una meraviglia già in idle. Se poi si stressa, beh, meglio avere una presa a portata di mano LO RICOMPREREI? Tornando ineditro nel tempo, avendo quasi sempre la possibilità di ricaricarlo e non potendo permettermi qualcosa di nettamente migliore, forse sì. Oggi, spendendo poco più, punterei senza alcun dubbio ad un portatile con il Ryzen 7 4700u.
  4. Ciao a tutti da Scrooge. In questo official thread vi presenterò l'HP Pavilion 15-cw1043nl, che ho acquistato da qualche giorno. Questa non vuole essere una vera e propria recensione ma solamente una breve panoramica con alcune mie impressioni. FOTO DEL PRODOTTO (fonte: Amazon) SCHEDA TECNICA Modello: HP Pavilion 15-cw1043nl Processore: AMD Ryzen™ 5 3500u (Zen+ - 4C / 8T - freq. base 2.1 Ghz, freq. boost 3.7 GHz – 12nm - TDP 15 W) Memoria RAM: 8GB DDR4 Single Channel (fonte: CPU-Z) Scheda Video: Integrata (Radeon™ Vega 😎 Archiviazione: 256 GB PCIe® NVMe™ M.2 SSD Display: 15.6” FullHD (1920x1080) Formato display: 16:9 TouchScreen: assente Tipologia diaplay: IPS anti-riflesso (opaco) Digitalizzatore: assente Batteria: integrata a litio, 42 Wh Speaker: integrati (2) B&O Microfono: presente Webcam: frontale (HP Wide Vision HD Camera) Dissipazione: attiva SO: Windows 10 64 Bit CONNETTIVITA' WiFi: 802.11 ac Bluetooth: presente, 4.2 Jack Audio: 1 (combo cuffie/microfono) USB: 2 connettori 3.1 Type-A – 1 connettore 3.1 Type-C HDMI: presente (1) SD Card Reader: presente DIMENSIONI E PESO (dati dichiarati) LxPxA: 36,16 x 24,56 x 1,79 cm 1.85 kg UNBOXING Il packaging è esattamente quello che ci si aspetterebbe da un prodotto di questo tipo: una anonima scatola di cartone con i vari loghi e informazioni del caso. All'interno, invece, troviamo il PC ben protetto, l'alimentatore e un piccolo foglietto illustrativo. COM'E' Si tratta del classico notebook da 15.6” pollici e, in rapporto alla dimensione, potremmo definirlo piuttosto leggero. Non trasmette una sensazione di eccessiva delicatezza, e questo è senz'altro un punto a favore. La cerniera offre la giusta resistenza, mentre, quando si chiude il notebook, bisogna attenti ad “accompagnare” le due parti poiché vi è la chiusura magnetica che potrebbe risultare troppo violenta. Anche la tastiera – che è retroilluminata – è piuttosto solida e precisa, così come il touchpad di medie dimensioni. COME VA Il processore Ryzen 5 3500u offre il necessario per svolgere tranquillamente e in mobilità tutte le attività più comuni come la navigazione web, l'utilizzo dei social, l'utilizzo della suite office ecc... senza rallentamenti. Volendo, si può chiedere anche qualcosa nell'editing e nel gaming, ma qui è la iGPU ad essere giusto appena sufficiente. Gli 8GB di RAM – di cui 6 GB dedicati al sistema e 2 GB dedicati alla iGPU – permettono una buona gestione del multitasking, mentre l'SSD permette un avvio rapido ed offre un'esperienza d'uso sufficientemente piacevole. La dissipazione è attiva: la ventola non è delle più silenziose ed è mediamente efficace. Non ho eseguito test specifici riguardo il thermal throttling, ma l'impressione è che le temperature salgano piuttosto facilmente, pur senza diventare mai drammatiche (probabilmente ad una certa temperatura subentra, per l'appunto, il thermal throttling). La batteria per il momento risulta solo sufficiente, anche se mi riservo di dare un giudizio più preciso dopo aver fatto alcuni cicli di ricarica e soprattutto dopo averlo utilizzato un po'. MULTIMEDIALITA' Il display IPS è di buona qualità e, a detta di molti, di molto superiore a quello TN della precedente generazione. Il formato unito alla risoluzione permette di fruire piacevolmente dei contenuti multimediali. La luminosità massima è buona e l'opacità facilita la visibilità sotto la luce diretta del sole. I due speaker firmati da B&O sono buoni ma, come ci si aspetterebbe, i bassi sono quasi totalmente assenti. Considerandone la dimensione, comunque, la qualità non è scarsa e il posizionamento centrale previene la dispersione. C'è anche un'app di utility denominata “B&O Audio Control” che ci permette di personalizzare l'esperienza audio. La qualità della webcam non è elevata, e con poca luce il rumore aumenta ancora di più. Ma tutto sommato è sufficiente per le videochiamate. Un piccolo led bianco – posto accanto all'obiettivo – indica quando è in funzione. USABILITA' Il notebook non è pesantissimo ma, ovviamente, serve una superficie d'appoggio piuttosto ampia per poterlo utilizzare. Inoltre la parte inferiore della scocca scalda durante l'uso stress, e “si sente”. ...in aggiornamento
  5. Scrooge

    Huawei P40 / P40 Pro [RUMORS]

    Si fanno sempre più insistenti ed interessanti le voci riguardanti i prossimi flagship di casa Huawei, i P40. Al momento di certo c'è ben poco, per non dire nulla. Sappiamo che arriveranno almeno due versioni (P40 e P40 Pro o Premium), che probabilmente monteranno il SoC Kirin 990 già visto sui Mate 30 e che dovrebbero essere privi dei servizi Google. Dalle batterie al grafene al display a 120Hz sono tante le specifiche di cui si è parlato. Di sicuro sappiamo che Huawei, negli ultimi flagship, ha focalizzato molta della sua attenzione sul comparto fotografico (forte della partnership con il brand Leica). Per quanto riguarda i P40, ci si aspetta un ulteriore "big step" e i rumor delineano già un profilo interessante per quel che concerne il comparto fotografico del P40 Pro, che vi riporto qui di sotto. Sensore principale Sony Exmor grande 1/1.33" da 52MPx. Di giorno si potrà scattare, oltre che a piena risoluzione, a 13 MPx in Pixel Binning "4 in 1" per ottenere dei pixel grandi 2.24 micron. Di notte, addirittura, si potrà scattare a 3.25 MPx in modalità "16 in 1" per ottenere dei pixel grandi ben 8.96 micron. Per quanto riguarda le secondarie e terziarie, dovremmo trovare la grandnagolare da 40MPx già vista sul Mate 30 Pro (sensore a/1.5" e apertura focale f/1.8) ed uno zoom periscopico addirittura 10X (digitale fino a 100X). Ancora nessuna info riguardo le altre camere, anche se potremmo ipotizzare una macro ed una ToF. Frontalmente dovrebbero trovare spazio due fotocamere.
  6. Veniamo ora al test in condizioni di luce critica in automatico / JPG. Ovviamente il P30 Pro è stato impostato a 10MPx con AI disattiva. Huawei P30 Pro Sony A7 II Che dire... come avevo preannunciato qualche post fa al buio il P30 Pro grazie al pixel-binning e alla più ampia apertura del diaframma riesce a tirare fuori più dettaglio. Tuttavia il pesante intervento software non è uniforme e la cosa si nota in particolare sulla testa del pupazzetto, con un dettaglio che definirei "strano". Dalla sua il Sony restituisce un'immagine più naturale e più fedele lato colori. Huawei in queste condizioni assume una colorazione fortemente tendente al magenta, oltre a soffrire di eccessiva compressione (il file pesa circa 1MB).
  7. Di seguito un breve confronto fotografico fra la Sony A7 II (con obiettivo Sony FE 28-70mm f/3.5-5.6 OSS) ed uno dei top cameraphone del momento, il Huawei P30 Pro. TEST DI TENUTA AD ALTI ISO IN RAW (SENZA PP) SONY A7 II 6400 ISO HUAWEI P30 PRO 6400 ISO [EXTRA] HUAWEI P30 PRO MOD. NOTTE TEST DIURNO, GIORNATA UGGIOSA SONY A7 II HUAWEI P30 PRO HUAWEI P30 PRO 40 MPX to be continued... 😉
  8. Scrooge

    Huawei P30 Pro [OFFICIAL THREAD]

    Vi potrebbe interessare un confronto fotografico fra il P30 Pro (EMUI 10) e una Mirrorless FullFrame (Sony A7 II)?
  9. Ciao a tutti! In occasione del Black Friday ho acquistato questa mirrorless FullFrame. E' appena arrivata, nei prossimi giorni se vorrete vi posterò qualche foto e qualche parere, nel frattempo sono a disposizione per qualsiasi domanda 😉
  10. Scrooge

    Huawei P30 Pro [OFFICIAL THREAD]

    Mi auguro che sia così, anche perché con la storia del microfono "bucato" in caso di problemi rischio di non avere la garanzia 🥶 Comunque entro oggi effettuerò il reset. Tuttavia, il mistero si infittisce: anche stamattina mi è apparsa la scritta "Nessun servizio", grossomodo allo stesso orario di ieri ed avant’ieri, mentre per tutto il pomeriggio/serata di ieri non ha dato problemi.
  11. Scrooge

    Huawei P30 Pro [OFFICIAL THREAD]

    Potrebbe essere un problema hardware? Ciò che mi lascia perplesso è che la linea telefonica funziona regolarmente anche con la scritta "Nessun servizio"
  12. Scrooge

    Huawei P30 Pro [OFFICIAL THREAD]

    È successo ieri mattina ed è rimasto così fino al pomeriggio, quando ho tolto e rimesso la SIM. Poi è successo nuovamente stamattina ma in questo caso è tornato normale da solo nel giro di un'ora circa. Grazie per la risposta 🙂
  13. Scrooge

    Huawei P30 Pro [OFFICIAL THREAD]

    Ciao ragazzi, ahimè sto avendo un altro problema con il P30 Pro. Praticamente, in maniera apparentemente random, scompare la scritta "Vodafone IT" e passa a "Nessun servizio" anche se in realtà il reparto telefonico (chiamate, navigazione internet ecc...) funziona regolarmente. Ho già provato a mettere la SIM in un altro telefono e funziona bene. Da cosa può dipendere? Vado di assistenza? Grazie
  14. Scrooge

    Huawei P30 Pro [OFFICIAL THREAD]

    Grazie per il Feedback. Hai avuto probelmi con il microfono poi?
  15. Scrooge

    Huawei P30 Pro [OFFICIAL THREAD]

    Grazie per la risposta. Il microfono sembra funzionare correttamente, sia con il registratore vocale sia telefonicamente. Non ho però un metro di paragone perché ce l'ho da pochissimo tempo e per questo sono preoccupato.
×
×
  • Crea Nuovo...